Tu sei qui: Home

FIAM: Avvitatori elettrici brushless eTensil

etensil_def

La gamma eTensil è progettata per innalzare gli standard di categoria. Il sistema di controllo della coppia di serraggio prevede l’arresto automatico dell’alimentazione elettrica ed assicura un’altissima ripetibilità, cioè un valore molto basso dello scostamento medio anche quando il grado di elasticità della giunzione è variabile. L’intelligenza elettronica presente all’interno della gamma eTensil consente di programmare agevolmente le diverse modalità di lavoro direttamente sull’utensile, riducendo così la necessità di interfacciarsi con l’alimentatore, a vantaggio della maneggevolezza, della pulizia dell’area di lavoro e della velocità di scambio dati tra avvitatore ed unità di alimentazione. Un dispositivo di protezione consente l’accesso alla frizione meccanica per interventi di regolazione sotto controllo, una garanzia a tutela del mantenimento della ripetibilità della coppia di serraggio e di avvitature precise e sicure secondo i più elevati standard di qualità produttiva. ETensil è progettato per integrarsi con sistemi di monitoraggio del ciclo produttivo, può dialogare da remoto con il sistema di fabbrica fornendo dati utili sull’andamento del processo produttivo (Industry 4.0) e sull’efficacia dei turni produttivi. La possibilità di impostare manualmente le diverse modalità di lavoro direttamente dall’utensile rappresenta una scelta strategica che connota eTensil come una delle più evolute soluzioni in termini di efficienza e versatilità d’uso.

 

Link pagina

video Link video

 

SMC - MACM: Unità di centraggio

MACM

MACM aiuta ad allineare ed a posizionare carichi fino a 1.000 kg sulle linee di trasporto, utilizzando cilindri più piccoli per la movimentazione. Ulteriori vantaggi dell’unità MACM si ottengono grazie alla sua flessibilità di utilizzo poiché può muoversi in qualsiasi direzione e ruotare i pezzi in trasferimento di 360°, mantenendo una precisione di centratura massima di ±1mm. “Lo spazio e l’utilizzo dell’energia sono sfide chiave per i produttori e l’unità MACM è stata progettata per aiutare i nostri clienti a risparmiare in questi ambiti ed a gestire linee di trasporto più compatte ed efficienti” afferma Roberto Rubiliani Product Manager di SMC. Tra le altre caratteristiche dell’unità MACM sono inclusi un meccanismo di bloccaggio pneumatico integrato e la possibilità di montare un fotosensore esterno per offrire un maggiore controllo durante il processo.  Ulteriori vantaggi nell’utilizzo si ottengono con la scelta di tre materiali della tavola. Il campo di movimento del centro della tavola arriva fino a Ø 100 mm, rendendo l’unità MACM ideale per impianti di automazione generale e movimentazione dei materiali.

 

Link pagina

video Link video

 

OPE - TRE GRIFFE

OPE - TRE GRIFFE

Le pinze parallele OPE sono adatte per il bloccaggio del particolare dall’esterno o dall’interno, hanno un eccezionale rapporto qualità-prezzo, grande versatilità e sono studiate appositamente per offrire i seguenti vantaggi: guide prismatiche portanti in acciaio trattato per serraggio di pezzi anche distanti dal piano delle griffe con perdita di forza contenuta e lunga durata, griffe realizzate per permettere il fissaggio delle sagome di presa superiormente e lateralmente per la migliore versatilità di impiego, meccanismo di azionamento secondo il principio del piano inclinato, che assicura affidabilità e robustezza alle parti sollecitate, costruite nella versione standard con elevata corsa delle griffe ed “S” con corsa ridotta e raddoppio della forza di bloccaggio, sul corpo della pinza sono presenti schemi di foratura che consentono con precisione il fissaggio laterale ed assiale, tramite viti di fissaggio e spine di posizionamento, un piastrino di protezione preserva i meccanismi di azionamento dal contatto con l’esterno.

LINK

 

CILINDRI SERIE POTM - AIRON

Serie POTM

I cilindri AIRON con trasduttore di posizione magnetostrittivo della serie POTM sono attuatori pneumatici a norma ISO 15552 (fatta eccezione per l'alesaggio 50) equipaggiati con trasduttore a tecnologia magnetostrittiva integrato. Tale dispositivo è in grado di rilevare continuamente la posizione del pistone durante il movimento con una precisione della misura superiore a quelli con tecnologia potenziometrica. Equipaggiati con un connettrore M12 maschio a 4 poli restituisce il segnale in uscita in tensione (0-10V).

 

SERIE POTM

 

UNITA' DOSATRICI - AIRON

Serie DOS

Le unità dosatrici AIRON sono dei dispositivi pneumatici adatti al dosaggio di prodotti di consistenza semi-liquida nell'industria alimentare, cosmetica, chimica e farmaceutica. Sono costituiti da una parte “motrice” pneumatica, una parte dosante in acciaio inox AISI 316, un distributore rotante anch'esso in AISI 316. Disponibili in due modelli aventi rispettivamente una capacità massima dosante di 500 e 1000 cc sono dotate di 3 supporti piani per un comodo fissaggio alla macchina e sono stati dotati di pratiche clamp per il collegamento alle tramogge di carico e per una rapida sanificazione dei componenti a contatto con il prodotto da dosare.
La regolazione della dose può essere fatta in modo preciso per mezzo del volantino graduato posto nella parte motrice e il sistema può essere automatizzato utilizzando dei finecorsa pneumatici o dei sensori induttivi posizionabili nella apposita sede fornibili entrambi a richiesta.

 

Unità dosatrici